img 0063 copia

Consegna pacchi alimentari alle persone meno abbienti

 

La nostra Associazione, riconosciuta come Ente Nazionale avente finalità assistenziali, attraverso la distribuzione di pacchi alimentari cerca di aiutare, per quanto le è possibile,  le famiglie meno abbienti che ne facciano richiesta o segnalate dai Comprensori, Comuni, dagli Assistenti Sociali, dagli O.S.S., etc. Questo nostro servizio è erogato al momento attuale a più di 150 famiglie.

I prodotti vengono ritirati dai nostri volontari con i propri mezzi, vengono confezionati i pacchi in Ufficio e poi ridistribuiti sul territorio, soprattutto grazie all'ausilio dei ragazzi del Servizio Civile.

Il banco alimentare è dunque indubbiamente l'attività più importante dell'A.D.A. che vede coinvolti, ancor più che in passato, non solo anziani, ma anche famiglie e stranieri, separati  o  divorziati.

Quest'ultimi non riescono sempre difatti  a far fronte alle ingenti spese  derivate dalla separazione e dalle sue conseguenze.

 

 

La presidente Paola Gottardi è stata intervistata ed ha spiegato, in poche parole, in cosa consista il banco alimentare e descrive  la tipologia di utenza che ne usufruisce. Ad arricchire ulteriormente l'articolo contribuisce anche la preziosa ed umile testimonianza di Gerolimon, un simpatico pensionato che ritira regolarmente il pacco presso la nostra Associazione, che ci racconta la sua vita e le sue fatiche per arrivare alla fine del mese.

 

 

CLICCA SUL LINK SOTTOSTANTE PER LEGGERE L'ARTICOLO    

Articolo L'Adige Novembre 2011

 


Per maggiori informazioni visitare "galleria immagini"

- ragazzi del Servizio Civile - Banco Alimentare.

 

img 0067